La Supply chain: che cos’è e a che cosa serve?

La Supply chain: che cos’è e a che cosa serve?

La Supply chain: che cos’è e a che cosa serve?

La Supply Chain, traducendo in maniera letterale, significa “catena di distribuzione”. La prima osservazione che si può fare è che questa espressione venga utilizzata per indicare una serie di processi articolati concatenati, che si susseguono uno dopo l’altro e che richiedono una precisa pianificazione.

Lo scopo principale della Supply Chain è rendere più efficace ed efficiente un’azienda, rendendola in grado di rispondere alle esigenze dei fornitori e dei clienti in maniera puntuale e tempestiva.

Vediamo quindi nel dettaglio che cos’è e a cosa serve la supply chain.

Definizione supply chain

Per supply chain s’intende un sistema di organizzazioni, persone, informazioni, attività e risorse coinvolte nel processo atto a trasferire, o fornire, un prodotto o un servizio dal fornitore al cliente. La definizione quindi comprende tutto il processo – complesso e articolato – che vede l’inizio con l’acquisto delle materie prime, continua con la produzione del prodotto finito, la gestione del magazzino e finisce con la consegna della merce al cliente finale.

L’intero iter, ovviamente, è diviso in diverse fasi durante le quali sono coinvolte specifiche figure professionali che svolgono un preciso compito all’interno della gestione della catena di distribuzione, anche detta supply chain management

Supply chain management: cos’è?

La gestione della supply chain, ovvero il supply chain management, rappresenta un processo di supervisione e coordinamento delle varie fasi che coinvolgono la stessa catena di distribuzione.

Il supply chain management è un’attività molto importante e ha lo scopo di controllare:

  • i materiali
  • le informazioni
  • i flussi finanziari

La supervisione di questi processi è necessaria per poter coordinare le diverse fasi della catena di distribuzione e tutti i soggetti coinvolti:  fornitori, produttori, grossisti, rivenditori e consumatori.

La gestione della catena di distribuzione parte proprio dall’acquisto delle materie prime dai fornitori di secondo livello, arrivando quindi alla vendita del prodotto finito.
Tutti gli step che vengono messi in atto in questa catena sono tutti necessariamente da monitorare, e gestire, affinché l’intero iter vada a buon fine. E’ proprio durante queste fasi che avvengono gli scambi di oggetti e informazioni tra i soggetti coinvolti e che il lavoro del supply chain manager diventa più impegnativo e fondamentale.

Chi è il supply chain manager

In un’era come questa, del Commerce, la personalizzazione on time diventa una parola d’ordine per tutte le imprese che voglio acquisire un vantaggio competitivo: ecco il contesto in cui deve operare il supply chain manager.

Questa figure professionale è di fatto il responsabile della catena logistica e degli approvvigionamenti che, dietro alle quinte, deve saper gestire una complessità di filiera sempre più crescente e fa funzionare tutta la catena logistica.

Nel dettaglio il supply chain manager si occupa di:

  1. pianificare
  2. organizzare
  3. controllare
  4. ottimizzare tutte le attività che permettono ad un’azienda di procedere con la catena di distribuzione.

E’ chiaro quindi che un responsabile della logistica deve possedere competenze specifiche per assicurare l’efficienza dei processi ma deve anche avere doti di leadership per gestire business unit differenti e far rispettare i tempi, anche nel caso di intoppi durante le varie vasi del processo.

Il vantaggio competitivo della Supply Chain

Una supply chain efficiente, e soprattutto ben organizzata, comporta un vantaggio competitivo perché permette di:

  • ottimizzare le risorse a disposizione,
  • evitare sprechi di tempo e di materie prime,
  • essere più veloci nel rispettare le richieste della committenza.

Ecco perché spesso le aziende decidono di ricorrere ad una gestione in outsourcing della logistica di magazzino e dei trasporti.

Conclusione

E’ importante quindi avere un’azienda dedicata a precisi processi della supply chain in modo tale da snellire tutti gli step e non incorrere in errori o perdite di risorse. Ecco perché noi della Jet Log Group Spa abbiamo diverse Business Unit in grado di svolgere tutti gli step che costituiscono la catena di distribuzione.

Vuoi saperne di più? Contattaci!

10 Mag , 2021 - Categoria: Jet News